Concorso Generation Rex, la nuova serie degli autori di Ben 10 su Boing TV

Generator Rex

comunicato stampa

GENERATOR REX:
action pura dalla TV al web

A Dicembre su www.BoingTv.it
il concorso con tantissimi gadget in palio

Dicembre 2011BOING TV, canale per ragazzi leader di ascolti sul digitale terrestre gratuito, trasmette gli imperdibili episodi di GENERATOR REX, nuova serie action realizzata dagli stessi creatori di Ben 10. Dal lunedí al venerdí alle 16.45 é possibile seguire le nuove avventure di Rex, un 15enne “come tanti altri” che si destreggia tra la professione di agente segreto e i problemi tipici della sua etá.
La missione continua anche sul web, coinvolgendo i giovani spettatori. Gli utenti potranno infatti allenarsi on-line per diventare dei veri agenti segreti, proprio come il protagonista. Inoltre dal 12 Dicembre e fino a Gennaio, grazie al concorso sul sito di Boing, si possono vincere tantissimi gadget firmati Generator Rex.

Generator Rex, la serie animata che coinvolge i ragazzi in un mix di divertimento, pura adrenalina e avvincenti combattimenti, invade anche il web con un sito dedicato e un concorso speciale.

Collegandosi all’indirizzo www.boingtv.it/grex/default.htm si accede alla home della Providence, l’organizzazione segreta incaricata di combattere le creature Evo e riportare il mondo alla normalitá, per la quale Rex lavora. Qui si possono trovare tutte le informazioni e gli strumenti per entrare a far parte dell’organizzazione, proprio come un vero agente segreto. Dall’orientamento all’addestramento base, i ragazzi saranno seguiti da un tutor che li porterá fino all’esame finale da superare per entrare a far parte dell’élite dell’organizzazione e combattere gli Evo proprio come Generator Rex! I neo-agenti segreti avranno a disposizione diversi strumenti del mestiere: un manuale di sopravvivenza contro il contagio e potenti armi fornite dalla Providence, oltre a essere sempre aggiornati su dove si sono verificati gli ultimi avvistamenti di Evo.

Non finisce qui: a Dicembre arriva sul web anche il concorso di Generator Rex. Dal 12 Dicembre fino all’8 Gennaio, infatti, sul sito www.boingtv.it, i ragazzi potranno partecipare e provare a vincere. Il procedimento é semplice: basta rispondere a una domanda sullo show. Per tutti coloro che avranno risposto correttamente, verranno sorteggiati numerosi premi. In palio per il primo classificato, una goodie bag contenente il videogioco Generator Rex: Agente di Providence – PS3 e tanti altri gadget del cartoon – tra cui lo zainetto deluxe e la Motorex trasformabile – per riviverne tutte le trasformazioni.

La storia che vede protagonista Rex é ambientata all’indomani di una catastrofe globale: una devastante esplosione ha provocato il rilascio nell’atmosfera terrestre di microscopiche particelle chiamate Nanites, che hanno infettato ogni essere vivente sul pianeta. Una volta all’interno dei loro ospiti umani i Nanites, se attivati, sono in grado di trasformare gli uomini in pericolose creature fuori controllo, note come Evo. Anche Rex é stato contagiato ma, a differenza degli altri Evo, é in grado di controllare i Nanites e sfruttarne le infinite potenzialitá. In qualsiasi momento, infatti, il ragazzo puó trasformare braccia e gambe in armi super-tecnologiche e veicoli velocissimi, controllare i Nanites infetti negli altri Evo, ma soprattutto é capace di curare gli esseri umani, liberandoli dal contagio. Queste sue qualitá lo rendono un’arma potentissima al servizio della Providence.

Boing  TV nasce nel novembre 2004 dalla joint-venture tra RTI e Turner Broadcasting System Europe. E’ il primo canale gratuito dedicato a bambini e ragazzi della tv digitale terrestre, presente sul mercato con oltre 11,3 milioni di decoder venduti (GFK Novembre 2008). Leader di ascolti, Boing offre 24 ore su 24 una programmazione generalista di alta qualità con cartoni animati, film, telefilm, documentari e produzioni originali italiane. Su www.boingtv.it, informazioni sul palinsesto, games, video, concorsi e operazioni speciali. Boing é anche presente sui cellulari 3 ITALIA, trasmettendo in contemporanea i programmi in onda sul canale televisivo.

CONDIVIDI

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • RSS
  • Print

3 Comments

  1. eduardo 8 gennaio 2012
  2. gabriele aquaro 1 aprile 2012